Garante regionale dei diritti della persona
del Veneto
Attività di promozione, protezione e pubblica tutela dei minori di età

Linee Guida, di Indirizzo, Orientamenti

Nel quadro delle pubblicazioni realizzate dal Pubblico Tutore dei  minori del Veneto, le “Linee Guida”, le “Linee di Indirizzocosì come gli "Orientamenti", rappresentano degli strumenti di lavoro volti a promuovere l’utilizzo di buone prassi nel lavoro sociale, favorendo:
  • una omogeneizzazione dei linguaggi e dei riferimenti culturali tra operatori di diverse appartenenze istituzionali;
  • la collaborazione fra soggetti ed attori che operano per un comune scopo (la migliore cura e tutela del minore) e che allo stesso tempo sono portatori di saperi e di esperienze distinti;
  • l’accompagnamento tutorio nei confronti di quei minori di età privi di figure adulte di riferimento.

In questa pagina sono raccolti quegli strumenti di lavoro - Linee Guida, Linee di Indirizzo, Orientamenti - attualmente in vigore nella Regione del Veneto e in uso tra gli addetti ai lavori, promossi dal Pubblico Tutore dei minori del Veneto o dallo stesso partecipati. 

I documenti sono presenti in formato pdf e sono integralmente scaricabili.

Documenti:
  • Linee di indirizzo per la comunicazione tra Servizi Socio-sanitari e Autorità Giudiziarie (pdf, 168 kb)  
    novembre 2012. Il documento definisce le linee di indirizzo per gli operatori dei Servizi sociali e sociosanitari del Veneto in tema di “segnalazione scritta” da parte dei Servizi alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni e in tema di “relazione scritta” resa dai Servizi in risposta a richieste dell’Autorità Giudiziaria, incluse le “relazioni di aggiornamento”. Le “Linee di indirizzo” rappresentano il documento conclusivo, esito del “Laboratorio per la comunicazione tra Servizi Socio-Sanitari e Autorità Giudiziarie” promosso dal Pubblico Tutore dei minori del Veneto. Il documento è stato approvato con Deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n. 779 del 21 maggio 2013 (D.G.R. 779/2013). Documento integralmente scaricabile.
  • Orientamenti per la comunicazione tra scuola e servizi sociali e sociosanitari. Approfondimenti emersi nel Corso di formazione 2010 (pdf, 745 kb)  
    A cura di P. De Stefani, M. Mazzucchelli, P. Sartori, C. Drigo, F. Santamaria, marzo 2011. Il documento offre una restituzione ragionata e coordinata delle criticità nella comunicazione tra scuola e servizi e dei punti convergenza per il superamento delle stesse, entrambi evidenziati e definiti nell'ambito del Corso di formazione “La comunicazione scuola-servizi”, promosso nel 2010 dal Pubblico Tutore dei minori del Veneto in collaborazione con il MIUR - Ufficio scolastico regionale per il Veneto, la Direzione regionale Servizi sociali, il Centro Interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli dell’Università di Padova. Punti di forza di questo documento sono l’elaborazione di una scheda-esempio per l’avvio del processo comunicativo scuola-servizi in una logica collaborativa bidirezionale, l’individuazione di un percorso istituzionale per l’implementazione strutturata del documento di orientamento, la presentazione del quadro culturale di riferimento. Pubblicazione integralmente scaricabile.
  • ORIENTAMENTI PER I TUTORI LEGALI DEI MINORI DI ETÀ. Funzioni, responsabilità e buone prassi (pdf 1,28 mb)  
    A cura dell'Ufficio del Pubblico Tutore dei minori del Veneto, giugno 2009. La pubblicazione, indirizzata preferibilmente ai tutori volontari di minori di età del Veneto, si propone quale strumento operativo per favorire un più agevole esercizio della tutela volontaria. Illustra l’istituto della tutela, le funzioni, le responsabilità del tutore legale e le relazioni con gli altri soggetti coinvolti nella rete di protezione di bambini e adolescenti, le buone prassi. Gli ‘ORIENTAMENTI PER I TUTORI LEGALI DEI MINORI DI ETÀ ed. 2009 ' SOSTITUISCONO I PRECEDENTI VADEMECUM PER TUTORI ED. 2005 E ED. 2003. Pubblicazione integralmente scaricabile.
  • LINEE GUIDA 2008 PER I SERVIZI SOCIALI E SOCIOSANITARI. L’affido familiare in Veneto. Cultura, orientamenti, responsabilità e buone pratiche per la gestione dei processi di affidamento familiare (pdf 1,81 mb)   
    Con la collaborazione dell'Ufficio del Pubblico Tutore dei minori del Veneto, dicembre 2008. La pubblicazione si propone di favorire una presa in carico efficace dei bambini coinvolti nelle situazioni di affido, suggerendo buone pratiche, culture e metodi di lavoro. Destinatari privilegiati gli operatori dei Casf, i servizi sociali e sociosanitari del Veneto. Pubblicazione integralmente scaricabile
  • ORIENTAMENTI per la comunicazione tra scuola e servizi sociali e sociosanitari per la protezione e tutela dei diritti dei bambini e dei ragazzi nel contesto scolastico. “Materiali per la discussione” (pdf, 565 kb)  
    A cura di P. De Stefani, P. Sartori, ottobre 2008. Pubblicazione promossa dal Pubblico Tutore dei minori del Veneto, in collaborazione con: Direzione Servizi Sociali della Regione del Veneto, Ufficio Scolastico Regionale del Veneto, Centro Interdipartimentale di ricerca e servizi sui diritti della persona e dei popoli dell’Università di Padova. Attraverso l'individuazione di alcune tipologie problematiche riguardanti la condizione degli alunni nel contesto scolastico, la pubblicazione mira a favorire una presa in carico condivisa delle tante situazioni di malessere, che appaiono non chiaramente definite o normate, tra i diversi operatori considerati (scolastici, sanitari e sociosanitari). Il volume fa parte della collana “QUADERNI” dell’Ufficio del Pubblico Tutore dei minori (n. 08/2008) ed è integralmente scaricabile.
  • LINEE GUIDA 2008 PER I SERVIZI SOCIALI E SOCIOSANITARI. La cura e la segnalazione. La responsabilità nella protezione nella tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Veneto (pdf, 1,12 mb)  
    A cura dell'Ufficio del Pubblico Tutore dei minori del Veneto, maggio 2008. Il volume definisce, alla luce delle novità normative e dell’esperienza maturata in seguito all’operatività delle precedenti ‘Linee Guida 2005’, i modi e i luoghi della collaborazione fra servizi e con l’Autorità giudiziaria per la tutela dei minori in difficoltà, i percorsi di presa in carico del minore, valorizzando altresì le problematiche legate al lavoro dei servizi e alla progettazione individualizzata. Destinatari privilegiati i servizi sociali e sociosanitari del Veneto. 'LE LINEE GUIDA 2008' SOSTITUISCONO LE PRECEDENTI 'LINEE GUIDA 2005’. Pubblicazione integralmente scaricabile.
Condividi su: