Garante regionale dei diritti della persona
del Veneto
Attività di promozione, protezione e pubblica tutela dei minori di età
Covid-19: informare correttamente i bambini più piccoli. 10 suggerimenti da parte dell'AGIA

L'emergenza sanitaria in atto e le limitazioni alla quotidianità ordinaria vissuta dalle bambine e dai bambini più piccoli, possono essere difficili da capire e faticose da vivere.
Diventa così opportuno spiegare loro quanto accade e far comprendere la necessità di alcuni comportamenti da tenere.

Attraverso un "Decalogo" indirizzato ai genitori, l'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza offre alcuni suggerimenti su cosa rispondere alle domande che con maggiore probabilità e più frequentemente i bambini potrebbero rivolgere agli adulti di riferimento, quali:

  1. Cosa è il coronavirus?
  2. Perché non posso andare a scuola?
  3. Perché mi hai detto che non possiamo andare dai nonni?
  4. Uffa, basta dirmi di lavarmi le mani. L’ho capito!
  5. Cosa succede se non mi lavo le mani?
  6. Cosa faccio se devo starnutire?
  7. Papà posso giocare con il cane Rotolo?
  8. Mamma mi annoio a stare a casa da solo
  9. Mamma posso andare al parco?
  10. Mamma mi manca la maestra

E' infatti necessario proteggere i bambini, ma senza spaventarli, e soprattutto dialogare con loro sui rischi e sui comportamenti da tenere, per responsabilizzarli.

Leggi il "decalogo": clicca qui




« Torna all'elenco News
Condividi su: